VISITA GUIDATA
ALLA BASILICA DI SANTO SPIRITO
Sabato 17 Febbraio 2018
a cura del Prof. Daniele Ricci

La Basilica di Santo Spirito si presenta oggi sotto una nuova veste, potremo vedere, infatti, non solo l’interno della Basilica, con tutte le sue opere, com’è sempre stato; ma anche la sagrestia col crocifisso di Michelangelo, il chiostro de’ morti con gli affreschi sulla vita di Sant’Agostino di Cosimo Ulivelli e della sua scuola, e l’antirefettorio con gli affreschi di Bernardino Poccetti.
Il complesso di Santo Spirito non è importante solo perché è il principale presidio agostiniano in città, ma soprattutto perché è il centro religioso attorno al quale si è sviluppata la vita cittadina Oltrarno. Senza Santo Spirito e la volontà della famiglia Frescobaldi di valorizzare i suoi possedimenti Diladdarno, Firenze non avrebbe trovato una sua completa espressione al di là del fiume.
Questo senza contare che la regola di Sant’Agostino, di cui gli agostiniani sono l’espressione vivente, ha costituito l’esempio per gli ordinamenti di tutti gli altri ordini cristiani successivi.
Per tutti questi motivi, e per le storie raccontate al suo interno, la basilica rappresenta una parte dell’anima fiorentina, visitandola si rende omaggio alla città e a noi stessi in quanto fiorentini.

Quota di partecipazione: 10 euro (biglietto compreso)
Ritrovo ore 9,45 all'ingresso.
per Informazioni:
Paolo Faggi 055.561172
faggipaolo@libero.it

santo-spirito.jpg