VISITA ALLA CAPPELLA BRANCACCI E ALLA FONDAZIONE ROMANO

Sabato 20 gennaio 2018


Questa volta avremo l'occasione di vedere la cappella affrescata più importante del Rinascimento, dove troviamo pareti affrescate da Masaccio, Masolino e Filippino Lippi. Questa cappella è servita, come luogo di studio ai primi pittori dell'epoca, un getto da Michelangelo.

Qui Masaccio ha creato alcune delle più importanti innovazioni della pittura rinascimentale, sia per quanto riguarda l'uso del colore per l'analisi del paesaggio in prospettiva.

All'interno della fondazione Romano faremo, invece, un salto nel passato più lontano: vedremo la Crocifissione e il Cenacolo di Andrea Orcagna. Queste due opere si possono considerare, probabilmente, le migliori del maestro. Degna di nota è anche la loro dimensione, gli affreschi fanno parte, infatti, di una delle più vaste pitture murali del trecento. All'interno della fondazione troveremo anche alcune, importanti, opere di Tino da Camaino.

Vi aspetto.

Prof. Daniele Ricci


BIGLIETTO cumulativo Intero totale €14,00 (€7,00 + €7,00 euro per la guida)

Cappella Brancacci + Fondazione Salvatore Romano


Alla Cappella Brancacci si accede dall'ingresso che conduce al chiostro della Chiesa di Santa Maria del Carmine al n.14 di Piazza del Carmine. L'accesso alla cappella è gratuito a gruppi di massimo 30 persone e la permanenza è di 30 minuti. Non è possibile visitare la Cappella passando dalla Chiesa.

Il museo è accessibile ai visitatori con disabilità locomotorie.